XX Raduno 28/30 Aprile 2017

Il 20° Raduno del Registro 6c 2500 Alfa Romeo  il successo è stato davvero straordinario. Veramente tante 6C 2300 e 2500 che abbiamo potuto ammirare nei tre giorni del bel raduno molto ben organizzato. Forse mai si erano viste 24 auto del modello più' importante della casa milanese. Subito all'arrivo si rimane molto colpiti dalla bellezza della VillaCorner   della Regina di Cavasagra, provincia di Treviso, una delle famose “ville venete” che l'aristocrazia della Repubblica di Venezia si fece costruire dai migliori architetti del tempo, vedere poi le 6C ai piedi dell'ingresso monumentale della Villa è stato, per tutti e i 3 giorni, uno spettacolo francamente indimenticabile, una fusione di stile italiano di diverse epoche veramente magnifica. A proposito di stile italiano la prima tappa, dopo essere arrivati in Villa e aver gustato il pranzo, è Venezia, ed è inutile  parlare della bellezza e  dell'enorme importanza storica e culturale della città lagunare, passeggiare attraverso i sui calli, ponti e piazze è sempre un'esperienza magica e assolutamente unica,specialmente per i numerosi soci stranieri .   Il sabato si e'  potuto ammirare il paesaggio delle terre del Prosecco, il famoso spumante italiano che sta sempre più conquistando i favori di tutto il modo, paesaggi bellissimi in cui si nota la scrupolosa cura del territorio, dal giardino al casa agli stupendi vigneti, la mattina è stata inframezzata dalla visita di Villa Sandi, altra bellissima villa veneta, sede di una azienda vinicola molto importante e articolata, di proprietà della famiglia Moretti Polegato, vignaioli da generazioni, oggi Giancarlo Moretti Polegato, che ci ha ricevuto, guida l'azienda di famiglia che si è molto ingrandita mentre il fratello ha fondato la famosa azienda di calzature Geox. Dopo un tour nelle cantine dove riposano bottiglie a non finire e aver compreso le tecniche di lavorazione per i diversi tipi di spumante, abbiamo potuto degustarli con grande piacere.  Sempre guidando nelle belle colline trevigiane siamo arrivati alla Fondazione Jonathan di Nervesa della Battaglia, dove abbiamo potuto ammirare i loro aerei, repliche di velivoli della Prima e Seconda guerra mondiale,  non solo staticamente ma li abbiamo anche visti volare con grande capacità e perizia. Ritornati in albergo l'annuale assemblea che ha confermato il Consiglio uscente con Presidente il Dott Stafano Centanni.

La domenica ci siamo diretti verso il Museo Nicolis, esemplare storia di una importante collezione privata che decide di diventare un vero museo aprendosi al pubblico, tante auto, moto, biciclette e tanto altro, impossibile soffermarsi su tutto ciò che abbiamo visto e ammirato ma certo alcune importanti Alfa Romeo dell'anteguerra ci hanno emozionato in maniera particolare. La degna conclusione del raduno è stato il pranzo a Borghetto di Valeggio sul Mincio in un bel ristorante dove abbiamo ancora una volta gustato la cucina tradizionale e soprattutto, come sempre, amichevolmente e amabilmente conversato fra di noi salutandoci con il consueto affetto dandoci appuntamento l'anno prossimo in Olanda per un raduno diverso dal solito.


Alessandro Salvetti

Guarda le foto a cura di Nino Manzoni
Guarda le foto a cura di Oliver Collins

 
Il Registro Internazionale 6C2500 cura con la massima serietà e passione ogni argomento trattato su queste pagine,
tuttavia declina ogni responsabilità diretta o indiretta derivanti dai suddetti contenuti.